Magazine

Hashtag per ricette | Manuale per 3ricettesulcomò

Una guida per utilizzare i nostri hashtag e ritrovarci così nella selva del web e dei social

3ricette ha creato dei suoi personalissimi hashtag per ricette. Da oggi voi avete la possibilità di farci sapere, attraverso gli hashtag per ricette che ora vi presenteremo, quando realizzerete una nostra ricetta e, perché no, essere anche in qualche modo protagonisti.

HASHTAG 3RICETTE

  1. #3ricettelover 

Questo hashtag è sempre presente nelle nostre ricette perché quello che prepariamo lo facciamo sempre con amore.

  1. #3ricettevintage

Le ricette vintage non possono mancare perché i nostri piatti amano anche riprendere la tradizione.

  1. #3ricettepeople

Se avete cucinato un piatto di 3ricettesulcomò a noi piacerebbe saperlo perché siamo curiosi di vedere quello che avete preparato e magari condiviso anche con i vostri amici.

  1. #3ricettevisit 

Se amate viaggiare, visitare posti nuovi e fotografare i piatti preferiti nei posti più impensabili o se volete condividere lo street food che avete consumato con piacere in qualche festival o un piatto gourmet che avete assaporato in un ristorante stellato questo hashtag è quello giusto.

  1. #3ricettestyle

Se vi siete ispirati ai menu in stile presenti su 3ricettesulcomo fatecelo sapere perché ci farete venire ancora di più il desiderio di realizzarne di nuovi.


Se vogliamo scoprire quanti hashtag per ricette esistono potremmo perderci perché è una vera giungla. Eppure queste adorabili paroline precedute dal simbolo cancelletto sono davvero utili per trovare quello che si vuole oppure semplicemente per farsi raggiungere, ma cosa vuol dire il termine hashtag?

Un #hashtag è un tipo di etichetta utilizzata su alcuni servizi web e social network come aggregatore tematico. Il termine è formato da due parole inglesi hash, che nel linguaggio informatico indica il simbolo “cancelletto” (#) e tag, che significa “etichetta, cartellino”. La sua funzione è quella di identificare dei topics per rendere più facile agli utenti la ricerca di un post o di un’immagine collegati a un argomento e partecipare alla discussione. Eppure una volta l’artista statunitense Andy Warhol disse: «Le etichette vanno bene per le lattine, non per le persone». Chissà come avrebbe reagito Drella a questa grande rivoluzione arrivata con la nascita di internet.

Oggi tutto ha un hashtag. È come se ogni cosa o persona avesse con esso un’anima virtuale, un codice universale o un passe-partout per accedere a quello che si vuole. Se pensiamo alla cucina, una volta utilizzavamo solo i ricettari della nonna, ma oggi, la frenesia di tutti i giorni ci richiede di essere più veloci e immediati. Se dobbiamo realizzare un piatto speciale o qualcosa di nuovo, preferiamo dedicare più tempo alla preparazione della pietanza e non alla ricerca della ricetta. Ecco perché gli hashtag per ricette sono fondamentali e utilissimi per le nostre esigenze.

Ora  ci tocca salutarci. Noi siamo pronti a leggervi e a guardare i vostri splendidi piatti e voi siete pronti?

 

Commenti

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply