Browsing Category

antipasti

Stuzzichini da preparare come antipasto, aperitivo o semplicemente quando si ha fame.

antipasti sughi e salse

Guacamole la salsa messicana che ci piace tanto

Dopo svariati assaggi di svariati guacamole in giro per il mondo durati lunghi anni, finalmente la ricetta proprio come piace a noi!

La guacamole è una salsa messicana a base di avocado. La ricetta tradizionale prevede l’uso di 3 ingredienti: avocado, lime e sale. Il lime serve soprattutto a dare una nota di acidità e a non far annerire la polpa di avocado quando la si schiaccia per ridurla in purea e appunto diventare una guacamole.

Continue Reading
antipasti Pasqua

Antipasto pasquale | patata al forno con caviale

Antipasto pasquale da leccarsi i baffi. La patata al forno è leggera ma consistente, lo yogurt greco diventa una panna acida grazie al limone e l’insalata fresca di stagione gli da quel tocco da antipasto pasquale. Ma la vera prelibatezza è l’aggiunta di quel cucchiaino di caviale che si sposa perfettamente con gli altri ingredienti. A ognuno la libertà di decidere la qualità più o meno pregiata di caviale da usare. Potete usare in alternativa uova di storione o uova di salmone.

LA RICETTA prevede una patata a testa e per la preparazione della crema acida dovrete assaggiare e creare il vostro equilibrio tra yogurt e limone.

1 patata a testa (possibilmente patate delle stesse dimensioni)
uova di lompo
carta stagnola
1 vasetto di yogurt greco
q.b. di succo di limone
sale fino
q.b. di erba cipollina
insalata fresca di stagione

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Lavare molto bene le patate, asciugarle e avvolgerne ognuna nella carta stagnola. Metterle su una placca da forno, infornare e cuocere per 45 / 50 minuti.

Nel frattempo preparare la crema.
In una terrina versare un pò di yogurt greco lavorarlo con una forchetta per ammorbidirlo e unire un cucchiaino piccolo di succo di limone. Amalgamare bene i due ingredienti poi assaggiare. La crema è pronta quando c’è un perfetto equilibrio tra i due sapori dove nessuno dei due sovrasta l’altro. Se necessario unire ancora o succo di limone o yogurt. Salare e pepare a piacere.

Lavare e asciugare l’erba cipollina, tagliuzzarla finemente.

Condire dell’insalata fresca di stagione.

Servire impiattando così:
in ogni piatto mettere un po’ d’insalata condita, la patata senza cartoccio aperta in due, un cucchiaino di crema acida mescolata ad un pochino di erba cipollina e per ultimo un cucchiaino di caviale.


Iscriviti alla newsletter gratuita di 3ricettesulcomò. Ti arriverà comodamente nella tua casella di posta elettronica e… non ti perderai niente.
antipasti

Foie gras, pan brioche e salsa di cipolle

Tostare il pan brioche e dividere ogni fetta in 2 parti, eliminare la crosta.
Dividere il foie gras in quattro parti così da averne un pezzo per ogni fetta di pane tostato.
Su ogni piatto mettere il pane tostato, il foie gras e la salsa di cipolle.
Questa salsa è ottima anche con le carni come il lesso, il roastbeef o il pollo.

d0000000444lcrostinoalfoisgrasld Ingredienti per la salsa di cipolle:
1 cipolla rossa
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 noce di burro
1 cucchiaio d’olio d’oliva
sale
1 presina di zucchero

Preparare la salsa di cipolle in questo modo: sbucciare la cipolla e affettarla molto sottile. Scaldare in un pentolino il burro con l’olio d’oliva poi aggiungere la cipolla. Mescolare molto spesso e cuocere a fuoco bassissimo per 1 ora.
Versare ogni tanto 1o 2 cucchiai d’acqua per non farla asciugare troppo.
A metà cottura: salare, unire il pizzico di zucchero e il cucchiaio di aceto balsamico. Mescolare e continuare per il tempo restante.


Se ti piace quel che leggi

Iscriviti alla newsletter gratuita!

Non ingrassa ma mette di buonumore e sazia. 


 

antipasti

fichi con caprino e miele

ingredienti per 4 persone

8 fichi maturi
400 g di caprino di capra
miele d’acacia
1 tasca da pasticceria

Lavare e asciugare i fichi.
Mettere il formaggio di capra in una terrina, lavorarlo con un cucchiaio per un minuto.

Tagliare un fico a fettine sottili.
Disporre una fettina di fico su un piatto.

Mettere il caprino nella tasca da pasticceria e spremerne un pochino sulla fettina di fico. Aggiungere un’altra fetta di fico e continuare ad alternare formaggio e fichi fino a ricomporre il frutto.
Preparare nello stesso modo gli altri fichi.

Al momento di servire unire il miele a piacere.

 

antipasti

Nachos la montagna | le ricette messicane

Cosa ci vuole per preparare delle ricette messicane in Italia?  Compri gli ingredienti già pronti al supermercato, li assembli e li divori. Già semplice è semplice peccato che qualche volta vorremmo sì una ricetta messicana ma dal sapore italiano.

Nachos la montagna è una versione assolutamente mediterranea. Certo utilizziamo la famosa patatina messicana ma sarà combinata con ingredienti tutti italiani… eccezion fatta per l’avocado ;).

LA RICETTA

1 avocado
q.b. di sale e pepe
q.b. di latte fresco per rendere cremosa la polpa dell’avocado frullata
tabasco a piacere
olive nere o verdi denocciolate
fettine di pomodoro
foglie di prezzemolo fresco
fettine di lime

Preparare la salsa all’avocado frullandone la polpa con sale, pepe e tanto latte quanto basta per renderla cremosa. Il consiglio è sempre quello di aggiungere lentamente e poco per volta il latte. A piacere aggiungete qualche goccia di tabasco. Mettete la salsa ottenuta in una sacca da pasticceria.

Preparate la nachos montagna in questo modo:
In una bella ciotola trasparente mettete un primo strato di nachos, aggiungete la crema all’avocado un po’ dappertutto e sopra olive verdi e fettine di pomodoro, qualche foglia di prezzemolo e continuate così fino a raggiungere gli strati che vorrete ottenere per la vostra montagna. Per ultimo decorate con fettine di lime.

peccati-di-golaQuesta ricetta è stata studiata appositamente per la trasmissione Peccati di Gola sul canale Milanow di Telelombardia. Abbiamo partecipato come ospiti e abbiamo portato 3 piatti per l’aperitivo. La nachos montagna è stata un trionfo.


LA NOSTRA NEWSLETTER GRATUITA

SAZIA MA NON INGRASSA

ISCRIVITI!


 

antipasti

Liptauer | la crema all’italiana da spalmare su pane di segale

Potete immaginare una crema da spalmare così deliziosa, morbida ma stuzzicante allo stesso tempo? Sicuramente è l’antipasto che stavate cercando.

LA RICETTA
100 g di robiola
2 cucchiaini rasi di paprica dolce
1 cucchiaino raso di cumino
1 cipollotto fresco
2 fette di pane di segale

Pulire il cipollotto, lavarlo, tagliarlo a fette e immergerlo in una bacinella d’acqua per cinque minuti.
Inizialmente frullare un pochino di robiola con la paprica e i semi di cumino.
Poi unire il cipollotto ben scolato e frullare ancora una volta per pochi secondi.
Amalgamare alla crema ottenuta la restante robiola con un cucchiaio.

Tenere in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.
A piacere ritagliare con una forbice due cuori dalle fette di pane di segale e tostarle. Servire la crema accompagnate da cuori di pane tostato.


LA NOSTRA NEWSLETTER GRATUITA

SAZIA MA NON INGRASSA

ISCRIVITI!


 

antipasti

Caviale di Salmone su rotolino di crespella | la tartina perfetta per il tuo aperitivo in città

Immaginate questo aperitivo, facilissimo ma di grande effetto. Il caviale di salmone in una coppa di cristallo con un cucchiaio che lo accompagna. Le tartine  preparate con delle crespelle delicate che racchiudono del salmone affumicato e della robiola, due ingredienti che assieme vanno a nozze. Ora immaginate un vassoio con entrambe le cose: caviale di salmone e tartine di crespelle, qualcuno prende un cucchiaio… una tartina… deposita sopra essa il quantitativo di caviale scelto e la magia della semplicità si compie.

Per le crespelle:

2 uova
100 g di farina
250 ml di latte

200 g di salmone affumicato
200 g di robiola
erba cipollina fresca

Preparare la pastella per le crespelle. Battere leggermente le uova in una ciotola, aggiungere la farina, amalgamare bene e poi diluire con il latte. Lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.

Preparare le crespelle seguendo la ricetta passo a passo.

Adagiare una crespella per volta su una superficie piana, spalmarvi un leggero strato di robiola, coprire con le fette di salmone (tante quante ne bastano), arrotolare la crespella su se stessa, avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla in frigorifero. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Togliere dal frigorifero almeno 20 minuti prima. Tagliarli quando sono ancora freddi e disporli su un piatto.

Mettere il caviale  di salmone in una bella ciotola con un cucchiaino e servirle con un vassoio di rotolini di crespelle al salmone. Ognuno metterà la quantità di caviale desiderato sopra ogni rotolino.


Ti è piaciuta questa ricetta?

Non perderti le novità sulle tue ricette preferite!

Iscriviti alla newsletter!


antipasti

tarte di pere e formaggio

Ingredienti

1 pasta sfoglia già pronta
2 pere abate
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di burro
50 g di formaggio roquefort
o stracchino
1 ramo di rosmarino (facoltativo)
sale e pepe

Preriscaldare il forno a 200° C.
Lavare, pelare e tagliare le pere a fette sottili.

Stendere la sfoglia in uno stampo da
crostata, lasciandole sotto il suo foglio
di carta forno.
Bucherellare la pasta con una forchetta.
Adagiare le fette di pera.
Salare, pepare a piacere.

Aggiungere il burro a fiocchetti, il miele
e infornare per 30 minuti.
Preparare il formaggio tagliandolo a dadini.
Quando la torta è pronta, sfornarla,
aggiungervi il formaggio e, volendo,
qualche ciuffetto di rosmarino.
Servire subito.

antipasti tramezzini e pizza

Burro d’acciuga con mozzarella su pane croccante

Acciuga o Alice? Nessuna differenza sono sinonimi.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

1 pane a baguette o a fette
2 mozzarelle fior di latte
100 g di burro
5 filetti di acciuga sott’olio

Scaldare il forno a 160°C.

Tagliare la mozzarella a fettine.

Tagliare la baguette a fettine e disporle sulla leccarda del forno, adagiarvi sopra una fettina di mozzarella.
Infornare per circa 10 minuti, fino a quando la mozzarella si sarà sciolta e inizierà a prendere leggermente colore.

Nel frattempo mettere il burro e le acciughe in un pentolino ed a fuoco dolce far sciogliere il burro.
Quando i crostini saranno pronti, servirli con un pochino di burro fuso all’acciuga.

 

ricetta di Raffaella Passigli

antipasti

crema di burrata

ingredienti per 4 persone

200 g di burrata freschissima
12 cucchiai d’olio d’oliva
sale
pepe
verdure miste crude:
pomodorini
sedano
carote
4 bicchierini

Frullare la burrata con l’olio d’oliva e il sale.
Lavare bene le verdure e tagliarle a pezzi.
Mettere la crema di burrata nei bicchierini.
Pepare a piacere.

Servire la crema accompagnata da un mix di verdure fresche di stagione.
Per i più piccoli accompagnatela con fettine di piadina calda.

antipasti tramezzini e pizza verdure e insalate

crostino | ricotta di pecora, piselli alla menta e pancetta

Quando è il momento giusto per servire un crostino? Sempre! Specialmente se si esce dal solito e si porta in tavola un crostino come questo. Ideale come antipasto o come light lunch affiancato da insalata fresca di stagione.

Ingredienti:

Ricotta di pecora

Fette di pane casereccio tostate

Pancetta: rosolare la pancetta (bacon) in una padella antiaderente fino a renderla croccante.

Purea di piselli: preparare una purea di piselli (lessati) conservandone qualcuno per la decorazione. Frullarli con qualche foglia di menta e dell’olio extra vergine d’oliva.

Ricetta di Francesca D’Orazio Buonerba

antipasti carnevale

Ricetta last minute – bombette fritte dolci e salate

Ingredienti

500 g di pasta per pizza già pronta (si trova nei supermercati o si chiede in panetteria)
q.b. d’olio per friggere
q.b. di sale
q.b. di zucchero normale o a velo
1 forbice per alimenti
carta assorbente
2 sacchetti di carta

Tagliare la pasta della pizza in 4 parti, tagliare a sua volta le 4 parti in altre 4 e così via fino ad ottenere dei piccoli pezzetti grandi come una noce o anche meno.
Lasciare riposare per almeno 30 minuti le palline di pizza su un canovaccio spolverizzato di farina in modo che non si attacchino.
Scaldare abbondante olio in una padella e friggere le palline poche per volta.
Scolarle tutte su carta assorbente da cucina.

Dividere le 2 quantità di palline fritte e metterle equamente nei due sacchetti di carta. Versare in un sacchetto abbondante zucchero e nell’altro abbondante sale fino, agitare i sacchetti in modo da fare assimilare bene alle palline lo zucchero e il sale.

Servire le bombette dolci e salate dividendole in tante trombette di carnevale o su due piatti colorati.

antipasti Natale

Voulevant ripieni ai funghi e/o alle verdure

Ma quanto sono chic i voulevant!

Con una confezione di pasta sfoglia già pronta si preparano circa 6/8 voulevant di media grandezza. Due voulevant a persona.

dischi-sfoglia

Aiutandosi con un coppapasta tondo tagliare 14 dischi, a 7 di questi praticare un buco nel centro con un altro piccolo coppapasta. Disporli su una placca da forno ricoperta da carta forno, spennellare con un po’ d’acqua e mettere su ognuno il disco col buco (vedi foto).

Infornare a 180 gradi per 15 minuti circa.

sfogliaUna volta pronti, con l’aiuto di un coltellino affilato incidere il centro del voulevant in modo da ottenere il buco dove si inserirà il ripieno.

Riempire con della besciamella e poi farcire a piacere con funghi trifolati o verdure tagliate molto piccole e qualche dadino di formaggio saporito.

Scaldare i voulevant in forno per qualche minuto. NON al microonde perchè la sfoglia diventa molle.