Browsing Category

primi piatti

Pasta, riso, gnocchi, ravioli… qui troverete tutte le ricette che riguardano i primi piatti.

piatti estivi primi piatti

Spaghettino alle vongole sciuè sciuè

Lo spaghetto alle vongole diciamocelo… piace sempre di brutto!

comperate e cucinate le vongole nella stessa giornata altrimenti surgelatele immediatamente e poi quando decidete di farle le mettete surgelate in padella senza farle scongelare.

Se preferite quelle piccole o le veraci la ricetta non cambia. E’ solo una scelta personale.

Buttate tutte le vongole rotte e quelle che non si aprono durante la cottura!

Continue Reading
Pasqua primi piatti

Frittata di spaghetti

La frittata di spaghetti o frittata di pasta è un piatto che può nascere per il piacere di mangiarlo oppure nella maggior parte dei casi è uno di quei piatti del giorno dopo chiamati anche piatti del riciclo che spesso e volentieri sono quasi più gustosi degli originali.

Per preparare la frittata di spaghetti si parte da un piatto di spaghetti preparato in abbondanza con un condimento a piacere. Nel caso di questa ricetta gli spaghetti prima di diventare frittata sono stati conditi con un sugo al ragù. Ma se decidete di fare la frittata perché vi va allora cuocete gli spaghetti e conditeli semplicemente con olio e burro e poi procedete con la ricetta.

Continue Reading
autunno / inverno primi piatti

Risotto zucca e salsiccia perfetto per questa stagione

Risotto zucca e salsiccia il perché si scriva prima la zucca che inizia con la -z e poi la salsiccia con la -s e non si segua l’ordine analfabetico -abc non lo so ma se lo cercate anche voi in qualche motore di ricerca e scrivete prima salsiccia e poi zucca vedrete che uscirà così: risotto zucca e salsiccia.

E’ delizioso avere la zucca cotta al dente e variare così le consistenze che possiamo trovare nella stessa forchettata tra il riso, la zucca e la salsiccia.

Continue Reading
autunno / inverno primi piatti

Cavolfiore con riso, un piatto unico sano e gustoso

Il cavolfiore una verdura tipicamente invernale che troviamo tranquillamente anche in altri periodi dell’anno con un buon contenuto in vitamina C, potassio, fosforo e calcio.

Il Cavolfiore è decisamente poco calorico e ha un’azione detossinante. Ideale se si vuole pranzare pensando di portare in tavola un piatto leggero a base di verdura ma dall’aspetto e dal gusto sfizioso. Al supermercato vendono dei mix di cime di cavolfiore colorati, molto pratici e divertenti. Il sapore a differenza del colore è praticamente lo stesso ma ai bambini piacerà sicuramente una tavola allegra.

Una ricetta sana e leggera che si può arricchire affiancando uova al tegamino e/o formaggio morbido fresco.

Continue Reading
piatti estivi primi piatti

Primi piatti veloci | spaghetto mediterraneo

Tra i primi piatti veloci per noi italiani la pasta è sempre la soluzione migliore. Il classico sugo al pomodoro a volte può stancare quindi portiamo un sorriso sicuro sulla tavola con un primo piatto di pasta veloce  con sugo fresco .

Questo primo piatto è ottimo anche con spaghetti integrali. La mozzarella può essere anche di bufala per un gusto più deciso e i pomodorini ciliegia al posto dei datterini.

Ingredienti facili come mozzarella, pomodoro e olive nere possibilmente liguri e denocciolate, se fatti marinare subito prima ancora di mettere a bollire l’acqua della pasta creano un legame tra loro e favoriscono quella cremosità che spesso gustiamo nei migliori ristoranti.

Continue Reading
autunno / inverno Natale primi piatti

Tortellini gratinati ai funghi

Tortellini gratinati ai funghi e la cena prende vita!

Ingredienti per una pirofila medio grande

Besciamella: 1 litro di latte, 100 g di farina, 100 g di burro

Funghi: vendono funghi già puliti e affettati surgelati, ottimi

Raviolini di carne: 500 g per 6/8 persone

Formaggio grattugiato quanto basta

Preriscaldare il forno a 210 gradi.

Preparare la besciamella sciogliendo il burro a fuoco dolce, unire la farina mescolare bene e cuocere per 2 minuti con un cucchiaio di legno, sino a che il composto diventerà biondo chiaro. Versare il latte e continuare a mescolare per 10 minuti circa, fino a quando la salsa si sarà addensata. Salare, pepare e unire una grattata di noce moscata. Preparare i funghi. In un tegame sciogliere 20 g di burro e cuocervi i funghi per 10 minuti.  Portare a bollore abbondante acqua salata e  cuocervi i ravioli per 5 minuti. Quindi scolarli e condirli con i funghi, 3 cucchiai di grana grattugiato e una parte di besciamella. Ungere col burro una teglia da forno, versarvi i tortellini e coprire con la restante besciamella. Una spolverizzata di formaggio grattugiato qualche fiocchetto di burro e infornare per 20 minuti o sino a che sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata.


Se ti piace quel che leggi

Iscriviti alla newsletter gratuita!

Non ingrassa ma mette di buonumore e sazia. 


 

Natale primi piatti

Pasta pasticciata al forno | praticamente una lasagnata

Ottima questa pasta pasticciata al forno che vorrebbe assomigliare a una lasagna nella sua più profonda essenza.

E sì perché la pasta prima di distribuirla nella pirofila viene condita con un sugo al pomodoro e un sugo al ragout. Poi sistemata a strati proprio come faremmo con le lasagne e tra uno strato e l’altro mozzarella, besciamella, formaggio grattugiato. Se il sinonimo di pasticciato fosse sempre questa pasta, perderebbe il suo significato negativo ;). Continue Reading

piatti estivi primi piatti

Trofie fredde… forse alla ligure

Siete sicuri che state usando del vero pesto genovese?

La prima regola quando si cucina un piatto col pesto è essere sicuri che state usando veramente del pesto genovese. Questo consiglio mi è stato dato da un produttore genovese e cioè: se il barattolo che comprate ha scritto sull’etichetta PESTO GENOVESE allora è OK. Ma se sul barattolo c’è scritto pesto alla genovese  allora NO! Conterrà sicuramente burro o altri ingredienti di minor costo per un guadagno maggiore del produttore. Invece il vero pesto genovese innanzitutto è fatto con le foglie di basilico genovese DOP, olio extravergine d’oliva, parmigiano reggiano e pecorino, pinoli, aglio, sale.

Continue Reading
primi piatti verdure e insalate

Come cucinare il minestrone | anche in versione finger

Cucinare un minestrone potrebbe essere una croce o una delizia ma la scelta spetta a voi a come deciderete di prepararlo. Perché se optate per una versione light e cioè solo con verdure e un po’ d’acqua calda è certo che non sarà molto apprezzato. Ma se deciderete di prepararlo stando attenti a insaporirlo con gli ingredienti giusti, messi ne momento giusto il vostro minestrone diventerà la minestra più amata anche a casa vostra ;).

Continue Reading
autunno / inverno primi piatti

Risotto alla crescenza profumato al limone e rosmarino

Giornata di degustazione alla Festa del Risotto in Cascina Merlata tra un classico risotto giallo e un risotto che non avevamo mai provato: quello alla crescenza profumato al limone e rosmarino. Buonissimo ed estremamente leggero. La crescenza tipico formaggio lombardo a pasta molle dona una cremosità che combinata con la scorza del limone e qualche ago di rosmarino esalta un Carnaroli a filiera cortissima del Distretto Rurale Riso e Rane, un comprensorio territoriale a due passi da Milano.

Laura e Valeria

Solo pochi aghi di rosmarino per profumare un risotto che vi entusiasmerà forchettata dopo forchettata!

Continue Reading
autunno / inverno Natale primi piatti

Crespelle ai funghi: buone, delicate e anche un po’ piacione

Intanto quando si parla di crespelle riferendosi ad un piatto, si sale automaticamente di categoria. La crespella, oltre ad essere buona, è considerata molto più delicata di una lasagna e quindi di “gusto superiore”.

Questo primo piatto decisamente nel mood autunno/inverno gratificherà voi come cuochi e i vostri amici/parenti come invitati seduti alla vostra tavola.

LA RICETTA Dose per una pirofila di crespelle ai funghi e formaggio fontina o similare con besciamella.
per le crespelle:
4 uova, 400 ml di latte, 200 g di farina, 150 ml di acqua, 30 g di burro
per la besciamella:
1 litro di latte, 100 g di farina, 100 g di burro
per la farcitura:
6 funghi porcini freschi o surgelati oppure funghi champignon
4 cucchiai d’olio d’oliva
200 g di formaggio fontina
burro fresco q.b.
formaggio grattugiato q.b.
sale e pepe

FORNO a 180 gradi.
d0000000747lcrespelle_filmataLE CRESPELLE rompere le uova in una terrina e batterle leggermente con una frusta, unire la farina mescolare e lentamente aggiungere il latte e l’acqua. Una volta amalgamati bene gli ingredienti lasciare riposare la pastella per trenta minuti in frigorifero. Scaldare una padellina antiaderente leggermente unta con un po’ di burro, versare una cucchiaiata abbondante di pastella e manovrare con il manico della padellina in modo da ottenere uno strato sottile ma uniforme.  Appena la crespella si stacca ed è dorata, girarla e cuocerla velocemente per qualche secondo dall’altro lato.

LA BESCIAMELLA in un pentolino sciogliere il burro a fuoco dolce, unire la farina e mescolare bene, cuocere per 2 minuti con un cucchiaio di legno sino a che il composto diventerà biondo chiaro. Versare il latte poi continuare a mescolare per 10 minuti circa fino a quando la salsa si sarà addensata. Salare, pepare e unire a piacere una grattata di noce moscata.

funghi-in-padellaI FUNGHI pulirli e tagliarli a fette, cuocerli con un po’ d’olio d’oliva in una padella per 25 minuti a fuoco moderato e col coperchio. Salare e pepare a piacere.

IL FORMAGGIO tagliarlo a fette sottili

IL PIATTO FINALE ungere la pirofila con un po’ di besciamella e procedere mettendo uno strato di crespelle poi besciamella, funghi, formaggio, formaggio grattugiato e così fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infornare per 20/25 minuti.

crespelle-ai-funghi

 

Ti è piaciuta questa ricetta?

Non perderti le novità sulle tue ricette preferite!

Iscriviti alla newsletter!


FUNGHI-opuscolo