verdure e insalate

Purea di patate quale delle tre | classica, duchessa o hamburger

Prepariamo una purea di patate seguendo questa ricetta che vi garantisce un ottimo risultato in 20 minuti. La purea di patate fatta in casa da patate “vere” possibilmente le vecchie che sono più farinose e si prestano meglio per ottenere una purea dalla consistenza morbida, è un contorno che piace moltissimo e si affianca a qualsiasi preparazione a base di carne, pesce o verdure.  Da questa base classica si possono portare in tavola le patate duchessa o addirittura un hamburger di patate. Incredibilmente deliziosi!

PUREA DI PATATE
purea-di-patate-piccola

800 g di patate vecchie
latte fresco
40 g di burro
sale
1 passaverdura
Sbucciare e tagliare le patate a dadini abbastanza piccoli (un centimetro circa) e metterli in una pentola.
Coprire a filo con 3/4 di acqua fredda e 1/4 di latte freddo. Salare a piacere.
Portare a bollore e cuocere per 20 minuti o fino a quando i pezzetti di patata saranno completamente lessati.
A questo punto scolare e passare nel passaverdura facendo cadere la purea in una terrina. Aggiungere un bel pezzo di burro fresco e, a seconda della consistenza desiderata più o meno morbido, versare l’acqua e latte dove avete cotto le patate.

PATATE DUCHESSA
patate_duchessa-piccola
purea di patate
1 uovo
1 tuorlo
50 g di parmigiano
q.b. di noce moscata
sale
Raccogliere la purea di patate in una ciotola  aggiungere il burro a pezzettini, l’uovo più il tuorlo, un pizzico di noce moscata, il parmigiano grattugiato, sale a piacere. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettere il composto in una tasca da pasticceria con il beccuccio a stella e su una teglia ricoperta di carta forno, formare tanti tortini. Spolverizzare con un po’ di formaggio grattugiato e infornare a 200° per 15 minuti circa.

HAMBURGER DI PATATE

hamburgerdipatate

purea di patate
fagiolini lessati
mortadella
formaggio grattugiato
4 stampi tondi
Scaldare il forno a 200 gradi. Saltare i fagiolini in padella con del formaggio grattugiato a fuoco vivo per qualche minuto.
Ricoprire di carta forno una teglia e mettervi gli stampi tondi. Riempirli prima con della purea poi un po’ di fagiolini, la mortadella e altra purea di patate a chiudere l’hamburger. Spolverizzare col formaggio grattugiato e infornare per dieci minuti.


Se ti piace quel che leggi

Iscriviti alla newsletter gratuita!

 

Commenti

You Might Also Like