Browsing Tag

verdure

autunno / inverno zuppe

Brodo con verdure autunnali

Nella mia dieta quotidiana specialmente in autunno e inverno il brodo lo preparo almeno 3 volte al mese. Pollo, manzo, vitello, gallina, di verdure… poco importa quale preparerete perché ogni volta si presenta un’occasione per pensare a nuovi piatti che partono e prendono vita proprio da li. Come questa zuppa di verdure in brodo.

IL CONSIGLIO è comperare al supermercato delle verdure di stagione già pronte così da poter arricchire il piatto senza cotture extra.

Continue Reading
primi piatti verdure e insalate

Come cucinare il minestrone | anche in versione finger

Cucinare un minestrone potrebbe essere una croce o una delizia ma la scelta spetta a voi a come deciderete di prepararlo. Perché se optate per una versione light e cioè solo con verdure e un po’ d’acqua calda è certo che non sarà molto apprezzato. Ma se deciderete di prepararlo stando attenti a insaporirlo con gli ingredienti giusti, messi ne momento giusto il vostro minestrone diventerà la minestra più amata anche a casa vostra ;).

Continue Reading
verdure e insalate

Teglia di verdure al forno | patate, pomodori e verdure di stagione


Cucinare una teglia con verdure possibilmente di stagione è un ottimo modo per gustare un contorno saporito e bello. Nella preparazione di queste teglie non dovrebbero mai mancare le patate e i pomodori perché si esaltano tra di loro e i pomodori ricchi d’acqua mantengono le verdure morbide durante e dopo la cottura. Quindi se cucinate una teglia di verdure utilizzate come base le patate e i pomodori e poi aggiungete verdure di stagione che costano poco e sono al massimo della loro bontà.

E’ molto importante considerare i vari tempi di cottura per tipologia di verdura e ogni volta che aggiungete un ingrediente ricordatevi di condirlo.

LA RICETTA della teglia di patate, pomodorini e asparagi in 5 passi
patate a pezzettoni o quelle piccole con la buccia sottile tagliate in due
pomodorini tagliati a metà
asparagi
sale e pepe
olio d’oliva
aromi come rosmarino e salvia
1 – mettere nella teglia le patate, i pomodorini, gli aromi, tutti lavati e tagliati
2 – condire con olio d’oliva, sale e pepe a piacere
3 – infornare per 30 minuti in forno ventilato già caldo a 210 gradi
4 – aggiungere gli asparagi lavati e condire di nuovo con olio, sale e pepe
5 – infornare per altri 20 minuti girando un paio di volte durante questo tempo
Questa teglia di verdure è ottima se accompagnata a due uova al tegamino.

https://www.instagram.com/p/Bi6iOaSFWBG/?taken-by=3ricettesulcomo


in-cucina-newsletter

Magazine

Buon Anno!

2018 il tuo freddo non mi spaventa 😉 le zuppe di verdura ci salveranno dagli eccessi delle Feste appena passate in attesa del Carnevale!

vale-gennaio-2018Buon Anno a tutti!
Iniziamo il 2018 con un gennaio freddino qui a Milano. Cosa ne dite di questo piatto che rappresenta molto bene lo spirito di questo nuovo anno ma soprattutto di questo primo mese dell’anno: verdure miste colorate cotte al vapore, un buon brodo di carne o pollo e qualche gnocchetto di patate, una bella manciata di formaggio grattugiato. Io l’adoro, così colorato e perfetto per un mese dove dobbiamo tutti dimenticare gli eccessi delle Festività appena passate.

buon-2018
Variate le verdure senza essere banali: diversi tipi di #cavolfiore#zucca#carota… poi #gnocchidipatate#brododicarne. Accompagnate il piatto con fette di pane tostato con formaggio fuso.

Proviamo ad immaginare questo piatto ma in un’altra fondina, più alla moda, magari di porcellana nera, non so magari a forma di sasso con un centro più piccolo che raccoglie meglio gli ingredienti mantenendo il calore del brodo più a lungo. Quanto è importante il piatto su cui si servono le ricette al ristorante? Almeno per il 50 % .

ValeXX


Se ti piace quel che leggi

Iscriviti alla newsletter gratuita!

Non ti preoccupare, riceverai soltanto una mail al mese


piatti estivi verdure e insalate

Cous cous freddo | come affrontare l’estate

Il cous cous freddo è tra i piatti dell’estate. In questa versione si utilizza il sugo di pomodoro  per aromatizzare il cous cous e colorarlo. E’ preferibile utilizzare del sugo fatto in casa perché molto più saporito e gustoso di una semplice passata di pomodoro. Tra le verdure usate nella ricetta c’è la zucchina e la melanzana entrambe grigliate e tagliate a dadini molto piccoli. Possiamo considerare questa ricetta del cous cous freddo in tre modi:

  • piatto freddo leggero per pranzi veloci
  • piatto da arricchire con della feta, foglie di menta e ceci per una versione più sostanziosa
  • come piatto di accompagnamento per grigliate di carne o pesce
Il consiglio per i più pigri: comperate nei supermercati le zucchine e le melanzane già grigliate.

LA RICETTA

300 gr di cous cous precotto
burro per sgranare il cous cous
2/3 pomodori perini
3 cucchiai di sugo al pomodoro
fette di zucchina grigliate
fette di melanzana grigliate
olio d’oliva extravergine
sale e pepe
Cuocere il cous cous seguendo le istruzioni riportate sulla scatola, scolare e versare in una terrina contenente un pezzo di burro fresco. Mescolare con una forchetta e sgranare bene il cous cous. insaporirlo con il sugo di pomodoro.
Tagliare le zucchine e le melanzane e pezzettini piccoli poi unirli al cous cous.
Affettare i pomodori perini e condirli con un po’ di sale, pepe e olio extravergine d’oliva.
In una bella terrina trasparente mettere le fette dei pomodori perini lungo il bordo e al centro il cous cous.
Conservare in frigorifero e servire freddo.


LA NOSTRA NEWSLETTER GRATUITA
SAZIA MA NON INGRASSA
ISCRIVITI!


 

bambini verdure e insalate

Carote al burro

ingredienti per 4 persone

carote
burro
formaggio grattugiato (facoltativo)
sale

Pelare le carote con un pelapatate.

Tagliare le carote a fettine; metterle in un pentolino e aggiungere tanta acqua quanto basta per coprirle appena.Unire il burro e salare a piacere.
Cuocere a fuoco molto basso, mescolando spesso, fino a quando l’acqua sarà completamente assorbita.
Quasi all’ultimo momento aggiungere il formaggio grattugiato e mescolare bene in modo da farlo sciogliere completamente.

Ottime come contorno o come antipasto.

Se avete messo troppa acqua e le carote sono morbide ma ancora troppo liquide, scolate semplicemente l’acqua in eccesso.