piatti estivi primi piatti

Trofie fredde… forse alla ligure

4 Giugno 2019

Siete sicuri che state usando del vero pesto genovese?

La prima regola quando si cucina un piatto col pesto è essere sicuri che state usando veramente del pesto genovese. Questo consiglio mi è stato dato da un produttore genovese e cioè: se il barattolo che comprate ha scritto sull’etichetta PESTO GENOVESE allora è OK. Ma se sul barattolo c’è scritto pesto alla genovese  allora NO! Conterrà sicuramente burro o altri ingredienti di minor costo per un guadagno maggiore del produttore. Invece il vero pesto genovese innanzitutto è fatto con le foglie di basilico genovese DOP, olio extravergine d’oliva, parmigiano reggiano e pecorino, pinoli, aglio, sale.

La ricetta delle trofie fredde alla ligure per 4 persone:
300 g di trofie
10 olive taggiasche denocciolate
4 acciughe sott’olio
1 cucchiaio di pinoli
1 patata grande lessata
10 fagiolini lessati
3 o 4 cucchiai di pesto o sugo al basilico
olio extravergine d’oliva ligure

LE TROFIE Portare a ebollizione abbondante acqua salata e cuocervi le trofie seguendo le istruzioni della confezione. Se le trofie sono fresche cuocerle per 6-8 minuti.

LA VERDURA Tagliare grossolanamente i fagiolini e la patata.In una grande terrina mettere i fagiolini, la patata, le olive denocciolate, i pinoli, le acciughe e condirle con un po’ d’olio extravergine e un cucchiaio di pesto.

IL PESTO Scolare le trofie buttarle in una grande terrina piena di acqua fredda e scolarle subito.
Unire le trofie raffreddate alle verdure e mescolare, aggiungere i restanti cucchiai di pesto, un filo d’olio extravergine e mescolare ancora bene. Servire a temperatura ambiente.

Provate a cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti le patate a pezzi e i fagiolini puliti e poi aggiungete le trofie per altri 10/13 minuti. Scolate tutto assieme e condite col pesto genovese!

Pasta integrale e pesto genovese un abbinamento perfetto!

Per mantenere sempre fresco il #basilico confezionato e venduto in vaschetta è sufficiente, una volta aperta parzialmente la confezione, stendere un po’ di carta casa bagnata e strizzata.  
Controllate che la carta sia sempre umida e formi una barriera tra il basilico e l’apertura.


I love pesto

40 foglioline di basilico fresco
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
1 cucchiaio di pinoli
2 cucchiai di parmigiano grattugiato…

Commenti

You Might Also Like