tramezzini e pizza

Pizza fritta semplice e/o farcita

La pizza fritta è la “sorella povera della pizza al forno” definita anche “pizza del popolo” perché venduta per le strade dalle donne, per arrotondare l’economia familiare del dopoguerra.

Famosa era la “pizza a otto”, mangiata subito ma pagata dopo otto giorni.

Famosa è la scena del film “L’Oro di Napoli” del 1954 diretto da Vittorio De Sica, film a episodi con la bellissima Sofia Loren nell’episodio Pizze a credito.

La trama del film: Sofia e suo marito Rosario gestiscono una pizzeria da asporto nel rione Materdei. Lei è bella e formosa, e i clienti frequentano il suo negozio anche per questo. Rosario, ovviamente, è geloso e possessivo. Un giorno il costoso anello di fidanzamento che Sofia ha sempre portato scompare. Potrebbe essere caduto nella pasta della pizza mangiata dalla guardia notturna del quartiere, o in quella di un frate o in quella consumata di un fresco vedovo, ma la verità è più amara: Sofia l’aveva lasciato dal giovane amante che, non senza imbarazzo, lo riporta alla donna fingendo di averlo trovato in una pizza. A Rosario non rimarrà che la conferma del tradimento, mentre Sofia senza vergogna passa tra la gente del quartiere a testa alta.


Ingredienti per 20 pizzette circa di pizza fritta semplice

Per preparare la pizza fritta avete bisogno di circa 500 gr di pasta per pizza fatta in casa da voi oppure comperate della pasta per pizza fresca già pronta che trovate nei supermercati o dal panettiere.

  • olio per friggere
  • q.b. di sale
  • per farcire la pizza fritta: fette di salame e scamorza fresca

Preparare le pizze fritte semplici

  • Stendere grossolanamente l’impasto base della pizza su un tavolo infarinato o una teglia e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti per farlo lievitare. Con le mani spezzare in tanti pezzetti di pasta.
  • Lavorare ogni pezzetto fino a dare ad ognuno una forma circolare.

Friggere le pizze fritte

  • Scaldare abbondante olio per friggere e immergere poche pizzette per volta. Quando si sono dorate da un lato girarle e dorarle anche dall’altro.
  • Scolare le pizze fritte su carta assorbente, salare a piacere.

Preparare la pizza farcita

  • Una volta che avete preparato le pizzette circolari ma non le avete ancora fritte, adagiate su una metà di ogni pizzetta una fetta di salame e un pezzetto di scamorza.
  • Chiudete tutte le pizzette farcite e friggetele.

Preparate a casa la pasta base per pizze, pizzette, focacce con la ricetta passo dopo passo. Seguite attentamente tutte le istruzioni e otterrete risultati da vero pizzaiolo.

Commenti

You Might Also Like