Browsing Category

torta salata

torta salata tramezzini e pizza

schiacciata di patate e asparagi bianchi

ingredienti

1 pasta per pizza pronta
2 patate medie sbucciate e pelate finemente
4 asparagi bianchi
q.b. di farina
q.b. d’olio d’oliva
q.b. di sale e pepe

Preriscaldare il forno (se ventilato) a 200°C.

Infarinare un piano di lavoro, stendere la pasta per pizza e tirarla sottile con un matterello. Cospargerla di olio d’oliva da entrambi i lati. Ricoprire una teglia con carta forno e adagiarvi la pasta.

Mettere le patate sbucciate e pelate in una terrina, condirle con 2 cucchiai d’olio, sale e pepe. Distribuire le patate sulla pizza, infornare e cuocere per 12 minuti.

Nel frattempo pulire gli asparagi con il pelapatate eliminando la parte esterna più dura e fibrosa. Metterli nella terrina dove prima c’erano le patate e condirli con olio, sale e pepe.

Aggiungere gli asparagi alla schiacciata e cuocere ancora per 10 minuti.

Potete sostituire gli asparagi con le zucchine o la verdura di stagione che preferite, la preparazione resta sempre la stessa degli asparagi.

torta salata verdure e insalate

sformato di asparagi bianchi e patate

ingredienti per 4/6 persone

200 g di patate
200 g di asparagi bianchi
4 uova
1 dl di latte
80 g di formaggio grattugiato
sale e pepe
1 pirofila

Preriscaldare il forno a 160°C.

Pelare e affettare finemente le patate. Lavare, privare della parte esterna gli asparagi e affettarli finemente.
Imburrare la pirofilae disporre le verdure a strati partendo con le patate.

Sbattere le uova con il latte e il formaggio grattugiato, sale e pepe a piacere.
Cospargere le verdure con il liquido e infornare per 40 minuti.

Ottimo a temperatura ambiente.

la cucina passo a passo torta salata

mini quiches di zucchine e i suoi fiori

 

Delicate, deliziose, farete un figurone quando porterete in tavola queste mini quiches di zucchine.
Immaginate un vassoio con 35/40 mini quiches preparate da voi, pasta sablée compresa! Procuratevi degli stampi da mini quiches, questa volta sono indispensabili.

per la pasta sablée:
– 300 g di farina
– 3/4 di cucchiaino di sale fino
– 150 g di burro a pezzetti
– 1 uovo intero
– 4 cucchiai colmi di latte
per il ripieno:
– 10 zucchine piccole con il loro fiore
– 2 cipollotti freschi
– 2 uova intere
– 150 ml di panna fresca
– 2 manciate abbondanti di parmigiano grattato
– sale e pepe
– q.b. d’olio d’oliva

d0000000997linterna_mini-quiche1 – Utilizzare preferibilmente un robot oppure impastare a mano e procedere in questo modo:
mescolare la farina con il sale, il burro a temperatura ambiente e impastare fino ad ottenere un composto granuloso. A questo punto unire il latte, l’uovo sbattuto e lavorare fino ad ottenere una pasta simile a una frolla. Formare una palla, ricoprirla con della pellicola e farla riposare un’ora circa in frigorifero.

2 – Lavare bene le zucchine e i fiori. Tagliare finemente le zucchine con l’aiuto di una mandolina e metterle in una padella antiaderente.

3 – Aggiungere anche i fiori e i cipollotti tagliati a julienne, versare un pò d’olio d’oliva e mettere sul fuoco. Cuocere a fuoco vivace per 4 minuti.

4 – In una terrina sbattere le uova con la panna, il formaggio grattugiato, sale e pepe. Tenere da parte.

5 – Stendere la pasta fatta riposare, con un matterello. Con l’aiuto di uno stampino formare tanti cerchi di pasta.

6 – Il cerchio di pasta dovrà essere leggermente più grande della circonferenza dello stampo da mini quiches.

7 – Foderare tutti gli stampini premendo con delicatezza il cerchio di pasta all’interno dello stampo.

8 – Riempire ogni mini quiche prima con un pò di zucchine e poi con un pò di composto di uova e panna. Cuocere in forno a 180° C per 15/20 minuti.

➺ prova un’altra ricetta passo passo con le zucchine: madelaine alle zucchine

ricetta di Raffaella Passigli

torta salata verdure e insalate

strudel spinaci e ricotta

ingredienti

1 rotolo di pasta brisée
300 g di spinaci cotti e ben strizzati
200 g di ricotta
80 gr di formaggio grattugiato
25 g di burro
2 cucchiai di pinoli
1 cipollotto grande
1 cucchiaio di uvetta passa
1 cucchiaino di pasta d’aglio
1 noce di burro per spennellare la superficie

Preriscaldare il forno a 180°C.

Mettere a mollo l’uvetta in un pò d’acqua.
Sciogliere il burro in un padellino con la pasta d’aglio e la cipolla affettata; rosolare e aggiungere gli spinaci. Fare insaporire per 3/4 minuti mescolando.

Trasferire gli spinaci in una terrina e unire il formaggio grattugiato, la ricotta, i pinoli, l’uvetta scolata; regolare di sale e pepe e amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Stendere la pasta brisée su un foglio di carta forno e versare l’impasto su tutta la superficie ma non sui bordi. Arrotolare la pasta su se stessa formando un rotolo.

Spennellare la superficie con un pò di burro sciolto e infornare per 30 minuti.

L’uvetta da un tocco dolce allo strudel. Se non vi piace potete tranquillamente non metterla. Lo strudel è ottimo il giorno dopo a temperatura ambiente.

pesce, uova torta salata

Torta salata porro e stracchino

La torta salata porro e stracchino come le altre torte salate sono un’ottima alternativa ai secondi di carne o pesce oppure come piatto unico per un pranzo veloce e leggero.

LA RICETTA

1 rotolo di pasta brisée
1 porro piccolo o 1/2 grande
3 cucchiai d’olio d’oliva
2 uova intere
200 gr di formaggio stracchino
4 cucchiai di formaggio grattugiato
80 gr di latte
sale e pepe
1 tortiera

Preriscaldare il forno a 180°C.

Stendere la pasta brisée sopra un foglio di carta forno e metterla nella tortiera.
Lavare il porro e affettare la parte bianca.
Scaldare l’olio d’oliva in un padellino e rosolare il porro a fuoco medio/basso per 3 minuti.
Rompere 2 uova in una terrina, aggiungere lo stracchino a pezzetti, il latte, il formaggio grattugiato, salare e pepare a piacere.Mescolare gli ingredienti con un cucchiaio. Unire il porro rosolato e mescolare ancora.
Versare l’impasto nella tortiera muovendola in modo da distribuirlo uniformemente.
Pizzicare il bordo di pasta con due dita e man mano richiuderlo sull’impasto.
Ritagliare la carta forno in eccesso e infornare per 25 minuti.
Ottima calda o tiepida accompagnata da un’insalata fresca di stagione.

Iscriviti alla newsletter gratuita di 3ricettesulcomò. Ti arriverà comodamente nella tua casella di posta elettronica e… non ti perderai niente.
torta salata verdure e insalate

rotolo di spinaci e robiola

ingredienti

300 g di spinaci in foglia
250 g di robiola
30 g di formaggio grattugiato
20 g di burro
4 uova
la scorza di mezzo limone non trattato
1 teglia di cm 35 x 25
1 frullatore elettrico
carta forno

Preriscaldare il forno a 180°C.

Lavare gli spinaci e, senza sgocciolarli troppo, metterli in una pentola. Senza aggiungere acqua accendere il fuoco e cuocerli fino a quando saranno morbidi (pochi minuti).Tritare gli spinaci metterli in una terrina, condirli col burro, aggiungere i tuorli, il formaggio grattugiato e amalgamare gli ingredienti. Salare e pepare.Montare a neve i bianchi delle uova e incorporarli delicatamente al composto di spinaci.
Stendere il composto ottenuto sulla teglia ricoperta di carta forno e cuocere in forno per 10 minuti circa.

Estrarre dal forno la base di spinaci cotta, arrotolarla su se stessa con la carta forno, e farla raffreddare in questa posizione(questo per evitare che si possa rompere al momento della farcitura).

Mettere la robiola in una terrina, aggiungere la scorza del limone, sale e pepe a piacere, e mescolare fino a quando il formaggio si sarà ammorbidito. Con l’aiuto di una spatola stendere uniformemente la robiola sulla base di spinaci srotolata ma non privata della carta forno. Avvolgere il rotolo farcito su se stesso aiutandosi con la carta forno che man mano si staccherà. Tagliare a fettine e servire.

ricetta di Francesca D’Orazio Buonerba

pesce, uova torta salata

torta salata alle zucchine, fontina e prosciutto cotto

ingredienti

1 foglio di pasta brisée pronta
80 g di prosciutto cotto
80 g di fontina
80 g di formaggio grattugiato
4 zucchine piccolissime
40 ml di latte fresco
2 cucchiai d’olio d’oliva
3 uova
sale

Accendere il forno a 180°C.
Tagliare il prosciutto e il formaggio a pezzettini.Tagliare le zucchine a rondelline.
Scaldare l’olio in una padella antiaderente e saltare le zucchine per due minuti a fiamma alta.

In una terrina mettere il prosciutto, il formaggio, il formaggio grattugiato, le zucchine, le uova intere e il latte.
Mescolare bene e aggiustare di sale e pepe.Stendere la pasta brisée in una tortiera, versare il contenuto della terrina e aggiustare il bordo avanzato della pasta pizzicandolo con le dita e appoggiandolo delicatamente sulla farcitura.

Infornare e cuocere per 30 minuti.

pesce, uova torta salata

pasticcio di patate

ingredienti per 4-6 persone

1,5 k di patate
150 g di prosciutto cotto
2 mozzarelle
3 uova sode
formaggio grattugiato q.b.
pane grattugiato q.b.
sale
25 g di burro
1 teglia da forno

Preriscaldare il forno a 220°C.
Lessare le patate, pelarle e tagliarle a pezzi.
Tagliare la mozzarella a fette.
Sgusciare le uova e tagliarle a fettine.

Imburrare una pirofila e cospargerla di pane grattugiato mischiato ad un pò di formaggio grattugiato.
Schiacciare le patate con una forchetta fino a ridurle una purea, unirvi il burro, il sale e mescolare bene gli ingredienti.
Procedere in questo modo alla preparazione del pasticcio:
stendere uno strato di patate nella pirofila, adagiarvi per primo il prosciutto cotto poi le uova sode e una spolverata di formaggio grattugiato, poi il prosciutto e un’altra spolverata di formaggio, la mozzarella e una spolverata di formaggio grattugiato.
Completare con la purea di patate.
Distribuire sulla superficie del pasticcio del pane e del formaggio grattugiato.

Infornare per 20 minuti.

Il pasticcio di patate è ottimo caldo o freddo.

pesce, uova torta salata

torta salata con fave e mortadella

ingredienti per 6 persone

1 rotolo di pasta sfoglia
60 g di fave fresche
3 fette di mortadella
2 uova
1/2 bicchiere di latte
150 g di formaggi misti tra:
mozzarella, formaggio grattugiato, emmental, fontina
sale
pepe

Preriscaldare il forno a 200°C.
Prendere un robot da cucina e tritare insieme:
il formaggio, le uova, la mortadella e il latte.Bisogna ottenere un composto morbido e cremoso.
Unire le fave surgelate e mescolare con un cucchiaio.
Salare e pepare a piacere.

Stendere la pasta sfoglia su una teglia rotonda ricoperta da carta forno.
Bucherellare la pasta con una forchetta.
Distribuire l’impasto cremoso.
Con le dita pizzicare la parte di pasta sfoglia esterna ripiegandola delicatamente sulla quiche.

Infornare per trenta minuti.
Ottima calda o fredda.