Browsing Tag

brunch

antipasti

tarte di pere e formaggio

Ingredienti

1 pasta sfoglia già pronta
2 pere abate
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di burro
50 g di formaggio roquefort
o stracchino
1 ramo di rosmarino (facoltativo)
sale e pepe

Preriscaldare il forno a 200° C.
Lavare, pelare e tagliare le pere a fette sottili.

Stendere la sfoglia in uno stampo da
crostata, lasciandole sotto il suo foglio
di carta forno.
Bucherellare la pasta con una forchetta.
Adagiare le fette di pera.
Salare, pepare a piacere.

Aggiungere il burro a fiocchetti, il miele
e infornare per 30 minuti.
Preparare il formaggio tagliandolo a dadini.
Quando la torta è pronta, sfornarla,
aggiungervi il formaggio e, volendo,
qualche ciuffetto di rosmarino.
Servire subito.

pesce, uova

salmone affumicato marinato

ingredienti per 1 persona

2 fette di salmone affumicato
2 fili di erba cipollina fresca
1/2 limone
q.b. di olio extravergine d’oliva
sale fino

Mettere le fette di salmone affumicato su un piatto piano.

Preparare una citronette: emulsionare in una ciotolina del sale fino, il succo del mezzo limone e qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Mescolare con una piccola frusta o una forchetta per 1 minuto.

Lavare e asciugare delicatamente i fili d’erba cipollina. Tagliare un filo in piccoli pezzettini ed aggiungerlo alla citronette.

Versare la citronette sul salmone, coprire con della pellicola, lasciare riposare per 30 minuti.

Servire il salmone marinato con il filo d’erba cipollina rimasto, aggiunto all’ultimo momento.

bambini

plumcake alle ciliegie candite

Fate raffreddare il dolce, tagliatelo a fette e avvolgete ogni fetta nella pellicola trasparente. Preparato in questo modo, già in singole porzioni, potete portare il plumcake in spiaggia come merenda o come dolce da pranzo al sacco.

250 g di farina
10 ciliegie candite
2 cucchiai di scorze d’arancia candite e tritate
120 g di zucchero
120 g di burro
2 uova
1 bustina di lievito
1 stampo da plumcake

Preriscaldare il forno a 200.
Utilizzare un robot da cucina e mescolare insieme il burro con lo zucchero per 1 minuto; aggiungere le uova una per volta.
In una terrina a parte mescolare la farina setacciata con il lievito e aggiungerli al composto di uova, burro e zucchero. Azionare il robot per 1 minuto.

Versare il composto di nuovo nella terrina, aggiungere i canditi e mescolare con un cucchiaio di legno amalgamandoli bene al composto.
Versare l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato.
Non mettete i canditi nel robot perchè altrimenti si romperanno tutti e non avrete più le ciliegie intere quando taglierete il dolce.

Infornare il plumcake a 200°C per 10 minuti poi abbassare la temperatura a 170°C e cuocere per altri 35 minuti.

 

 

bambini

limonata di fragole

ingredienti per 4 persone:

20 fragole
10 cucchiai di zucchero
il succo di 4 limoni
ghiaccio tritato
acqua gassata

Lavare le fragole,
eliminare la parte verde e passarle al passaverdura.

Raccogliere la purea in una terrina.
Unire lo zucchero, il succo dei limoni e mescolare bene.

Riempire quattro bicchieri con il mix di fragole.

Aggiungere in ogni bicchiere dei cubetti di ghiaccio, riempire con acqua gassata e mescolare.

dolci

muffin alla carota e cannella

ingredienti per 10 tortine

4 uova intere
2 grosse carote grattate finemente
1 1/2 bicchiere di farina
1 bicchiere di zucchero
1 cucchiaio di cannella
3/4 di bicchiere di olio di semi
1/2 bustina di lievito per dolci

1 – In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero, l’olio, le carote, la cannella e infine la farina con il lievito.

2 – Mettere l’impasto in una sacca da pasticceria e riempire gli appositi stampi da muffin.

3 – Cuocere in forno preriscaldato statico a 180°C. per circa 20 minuti.

4 – Decorare a piacere.

ricetta di Raffaella Passigli

– Prova anche:
muffin al cioccolato senza farina

pesce, uova uova

cestini d’uovo e mortadella

ingredienti per 4 persone:

4 uova
4 fette di pan carrè
1 fetta di mortadella
burro q.b.
4 stampi da muffin
sale
pepe

Preriscaldare il forno a 200°C.
Imburrare i quattro stampi.
Con una forbice o un coltellino eliminare il bordo alle fette di pan carrè.
Spalmarle di burro da un lato solo.

Incastrare molto delicatamente una fetta di pane in ogni stampo tenendo la parte imburrata verso l’alto.
Dividere la mortadella in quattro parti e adagiarne un pezzetto su ogni fettina di pane.
Rompere un uovo nel centro di ogni stampo, salare, pepare e infornare per 20 minuti.

Servire i cestini appena sfornati accompagnati con dell’insalatina fresca di stagione oppure delle patatine lessate.

dolci

come riciclare le ultime fette di panettone

ingredienti

150 g di kranz o panettone o colomba, secchi
50 g di burro salato
1 padella antiaderente
1 forchetta di legno

Questo crumble nasce dall’esigenza di consumare una fetta di kranz, panettone o colomba avanzata.
Utilizzando quel pezzetto di dolce che nessuno vuole più, preparate questo ottimo crumble da spolverizzare sul gelato, sulla macedonia di frutta fresca, sul budino oppure mescolatelo al pane grattugiato dove la preparazione di un dolce lo richiede.
Variate le dosi a seconda del dolce rimasto.

Tritare il kranz in un robot (per fare seccare il dolce avanzato basta tenerlo per qualche giorno in un sacchetto di carta, niente plastica).

In un padellino antiaderente mettere contemporaneamente a freddo il burro a pezzetti e il kranz appena tritato. Accendere il fuoco e mescolare gli ingredienti tra di loro, sempre, “strapazzandoli”.Quando il burro sarà assorbito e avrete ottenuto un crumble, spegnere il fuoco, versare il crumble su della carta assorbente e fare raffreddare.
Utilizzare a piacere, tiepido o freddo.
Conservare in frigorifero.

➺ prova fragole e banane con crumble integrale

verdure e insalate

tortino di cavolfiore

ingredienti per 12 tortini piccoli

500 g di cime di cavolfiore
100 g di formaggio grattugiato
2 uova
sale
pepe
12 stampini piccoli di silicone (3,5 cm)
oppure 12 pirottini di carta per forno

Accendere il forno a 200°C.
Lavare le cime di cavolfiore e cuocerle a vapore per venti minuti.
Utilizzare un robot da cucina e tritare insieme tutti gli ingredienti:
il cavolfiore, le uova, il formaggio.
Salare e pepare a piacere.

Riempire gli stampini col cavolfiore.

Infornare e cuocere per 25 minuti.

Servire i tortini caldi o tiepidi.

gli speciali pesce, uova

6 volte salmone

Festeggiamo l’arrivo del nuovo anno con 6 ricette al salmone. Dalla colazione al pranzo formale, con quale ricetta accoglierete il 2015? Buon Anno a tutti!

salmone marinato

Ricetta davvero sfiziosa ma con 3 giorni di marinatura quindi… meglio sbrigarsi.

salmone marinato

salmone marinato… fast

Se non avete dei giorni a disposizione ma solo poche ore ecco la soluzione.

salmone marinato… fast

come un grande chef

Amate i grandi chef e trovate soddisfazione solo cucinando le loro ricette.

insalata di salmone glassato con spinaci e rapanelli

tramezzini tra amici

Aperitivo in compagnia, cosa c’è di meglio di piccoli tramezzini glamour.

tramezzini al salmone

a colazione

Colazione extralusso per queste uova al salmone.

uova strapazzate al salmone

un primo chic

Un primo piatto con le uova di salmone come tocco finale ma indispensabile.

crema di cavolfiore con uova di salmone

dolci

tarte croccante alle pere

1 rotolo di pasta sfoglia
3 pere mature grandi
120 g di frutta secca (mandorle, nocciole, noci, pistacchi) sbriciolata
20 cl di panna fresca liquida
50 g di zucchero di canna
1 uovo
20 g di burro per lo stampo

Preriscaldare il forno a 160°C.

Imburrare uno stampo per crostate, stendervi la pasta sfoglia e bucherellarla con una forchetta.

In una terrina battere con una forchetta l’uovo con la panna e lo zucchero; aggiungervi la frutta secca sbriciolata e mescolare bene.

Pelare le pere, eliminare il torsolo e tagliarle a fettine molto sottili.

Disporre le fette sullo stampo ricoperto di pasta e versarvi la crema con la frutta secca.
Infornare e cuocere per un’ora. Far raffreddare la torta prima di trasferirla su un piatto.

 

dolci

pancakes ai mirtilli

ingredienti per 4 persone

240 g di farina
1 cucchiaio di lievito
½ cucchiaino di sale
1 pizzico di bicarbonato
2 cucchiai di zucchero
2 uova sbattute
200 g di latte
2 cucchiai di burro fuso
succo d’acero
mirtilli freschi

Lavare con delicatezza i mirtilli e metterli ad asciugare su un pò di carta assorbente.
Mescolare in una terrina la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale e lo zucchero. In un’altra terrina mescolare il latte con le uova e il burro.
Unire la miscela liquida a quella solida e amalgamare per bene tutti gli ingredienti per ultimo aggiungere i mirtilli incorporandoli delicatamente.

Scaldare una padella antiaderente e preparare le frittelle versando un po’ d’impasto per volta.
Usare un mestolo come unità di misura.
Quando sulla superficie si formano delle bolle girare il pancake e cuocere l’altro lato per un minuto ancora.

Adagiare una frittella su un piatto, poi un’altra frittella e continuare così formando tanti strati quanti si desidera.A piacere spalmare le frittelle con del buon burro fresco, versare abbondante succo d’acero e gustare subito.

bambini

frullato alla fragola e cioccolato

Preparate tutte e due le versioni di frullato e servitele assieme. Per una versione più leggere sostituite il latte con acqua.

ingredienti per 4 persone

1 cestino di fragole
2 banane
150 ml di latte o acqua
4 cucchiai di cacao in polvere
q.b. di zucchero
1 frullatore
4 bicchieri

Frullato alla fragola

Mettere in un frullatore le fragole ben lavate e la banana sbucciata a pezzettoni. Aggiungere il latte, frullare per 30 secondi. Assaggiare 4 zuccherare a piacere.
Versare in 4 bicchieri e servire.

Frullato al cioccolato
Mettere in un frullatore le fragole ben lavate e la banana sbucciata a pezzettoni.  Aggiungere  4 cucchiai di cacao, il latte e frullate per 30 secondi. Assaggiare e  zuccherare a piacere.
Versare in 4 bicchieri e servire.

torta salata verdure e insalate

Torta di piselli con prosciutto e formaggio

ingredienti per 4-6 persone

1 rotolo di pasta brisée
20 g di burro
450 g di piselli surgelati
250 g di fontina
5 fette di prosciutto cotto
sale e pepe

Accendere il forno alla massima
temperatura.
Sciogliere il burro in una padella antiaderente,
versare i piselli surgelati e cuocere a fuoco
medio per cinque minuti.
Salare e pepare.
Tagliare il formaggio a fette.

Stendere la pasta brisée su una tortiere ricoperta di carta forno.
Mettere i pisellini sopra la pasta,
coprirli con le fette di formaggio e sopra a quest’ultimole fette di prosciutto cotto.

Infornare e cuocere per cinque minuti alla massima potenza poi abbassare il forno a 200°C e cuocere per altri venti minuti.

dolci

Muffin ai mirtilli

I muffin ai mirtilli sono dolcetti americani utilizzati per la colazione ma sarebbe un peccato non cucinarli anche per una merenda o il dolce della settimana. La ricetta è classica. E’ molto importante amalgamarli lasciando l’impasto grumoso.

225 g di farina
125 g di latte
100 g di mirtilli freschi
75 g di zucchero
75 g di burro
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 uovo
qualche semino di vaniglia (facoltativo)
pirottini di carta
stampi per muffin

Preriscaldare il forno a 200°C. Sciogliere il burro.

Incastrare un pirottino di carta in ogni stampo da muffin.
Mettere in una grande terrina la farina, il lievito, lo zucchero ed i mirtilli lavati e asciugati e mescolare. In un’altra terrina mettere le uova, i semi di vaniglia, il latte e mescolare con una frusta. Versare il composto liquido nel centro della farina, unire il burro fuso e, solo a questo punto, amalgamare tutti gli ingredienti con una forchetta fino a ottenere un composto grumoso (non deve essere lavorato troppo).

Riempire i pirottini con il composto per 3/4.
Infornare per 15/20 minuti.

 

A colazione, come merenda o per finire il pasto come dolcetto. C’è sempre posto per un muffin!

pesce, uova uova

toast al salmone con uova di lompo, verdure e uovo di gallina

La foto parla da sola. Questo è un piatto veloce, leggero, sfizioso. Ideale per un pranzo con gli amici o la domenica mattina come brunch. Lo adorerete!

ingredienti per 1 persona:
1 fetta di pan carrè senza bordi
verdura lessata tipo erbette o spinaci
1 fetta di salmone affumicato
1 uovo freschissimo
1 cucchiaino di uova di lompo
q.b. di burro
sale e pepe

Utilizzate una padella antiaderente e saltate leggermente in poco burro le verdure per qualche minuto, salate e pepate a piacere. Tolte le verdure nella stessa padella cuocete l’uovo per qualche minuto, salate e pepate a piacere. Nel frattempo tostate la fetta di pane.

In un piatto mettete in questo ordine gli ingredienti uno sopra l’altro:  il pane tostato, le verdure appena saltate, una fetta di salmone affumicato, l’uovo all’occhio di bue e per finire il cucchiaino di uova di lompo.

Buon appetito!