Magazine Natale

Christmas Contemporary Vintage Menu

 

DSC_0013APERITIVO

Arrivano gli invitati e nel perfetto stile vintage e perchè no! anche un po’ come James Bond,  un martini cocktail per i grandi, spremute per i piccoli, acqua tonica per chi non ama gli alcolici, Champagne per gli amanti delle bollicine.

Olive, patatine, piccoli spiedini di cipolline bianche con dadini di formaggio emmentaler. Crostini con salmone e capperi.

ANTIPASTO

voulevant

Voulevant ripieni ai funghi e alle verdure. Da accompagnare con un’insalata di stagione. (vole-au-vent traduzione dal francese «vola al vento», per indicare la leggerezza della pasta).

tortellini-forno-funghi1

PRIMO

Non c’è rivista di cucina che si rispetti che non abbia proposto negli anni 50 / 60 almeno un Natale con i tortellini al forno con i funghi come primo piatto. Scelta sempre attuale che vi risolverà il problema di fare felici grandi e piccini. E se qualcuno si lamenta della tradizione tenete via un paio d’etti di tortellini, fate un po’ di brodo e riportate il buonumore a tavola.

SECONDO

article-0-0CCD4ACC00000578-3_634x461L’ho mangiato a casa di un’amica qualche settimana fa e mi è rimasto fisso in mente e nel gusto. E’ una ricetta di Nigella: HAM in Coca Cola, prosciutto alla coca cola. Sicuramente negli anni 50 / 60 la Coca Cola era ancora ben vista (oggi si deve fare attenzione alle bibite gasate per il loro eccessivo apporto di zuccheri e caffeina) e la ricetta è perfetta per questo menu vintage. Nella foto una famosa pubblicità della Coca Cola del 1964.

MACEDONIA

macedonia aranceLa macedonia delle Feste!

E’ importante finire il pranzo o la cena con una macedonia di stagione rinfrescante ma non banale.

 

DOLCE

tronchetto-di-natale Il tronchetto di Natale è un classico da sempre.  Possiamo considerarlo un dolce vintage? Direi di sì. In questa ricetta la farcia ha deliziosi pezzetti di marrons glacés.

Auguri #foodlovers! Valeria XX

Commenti

You Might Also Like