Browsing Tag

formaggio

tramezzini e pizza

Harry’s Bar | un panino molto stiloso e un cocktail

Il croque monsieur alla Harry’s Bar è un panino liberamente ispirato dalla ricetta di Arrigo Cipriani (fondatore del famoso bar veneziano Harry’s Bar) e tratta dal suo libro THE HARRY’S BAR dove, al posto di mettere la classica fetta di formaggio, viene fatto un impasto a base di formaggio e condimenti cocktail. Veramente sfizioso!

Impasto di formaggio condito come un cocktail per il panino di Cipriani. Da mangiare bevendo ovviamente un Bellini!

Continue Reading
Natale primi piatti

Polenta bianca e formaggio

La polenta bianca è più delicata e poco usata e proprio per questo portarla in tavola è una sorpresa. Provate a cucinarla come nella foto, pasticciata col formaggio e gratinata in forno oppure a strati monoporzione come nella ricetta.

Continue Reading

antipasti

fichi con caprino e miele

ingredienti per 4 persone

8 fichi maturi
400 g di caprino di capra
miele d’acacia
1 tasca da pasticceria

Lavare e asciugare i fichi.
Mettere il formaggio di capra in una terrina, lavorarlo con un cucchiaio per un minuto.

Tagliare un fico a fettine sottili.
Disporre una fettina di fico su un piatto.

Mettere il caprino nella tasca da pasticceria e spremerne un pochino sulla fettina di fico. Aggiungere un’altra fetta di fico e continuare ad alternare formaggio e fichi fino a ricomporre il frutto.
Preparare nello stesso modo gli altri fichi.

Al momento di servire unire il miele a piacere.

 

piatti estivi Video

Quenelle di ricotta | perché anche l’occhio è importante

Questa estate la preparazione d’ordine è : QUENELLE DI RICOTTA E CAPRINO. L’aggiunta del caprino di latte di capra mixato con la ricotta classica rende la quenelle più grintosa e quindi più appetitosa.

Ma perchè? Per svariati motivi qui elencati:

  • l’aggiunta di un po’ di caprino di latte di capra rende la quenelle di ricotta più gustosa
  • è una preparazione fresca che non deve essere cotta, quindi ideale per accompagnare un’insalata mista di stagione, un piatto di bresaola, dei pomodori
  • facilissima da preparare, imparata la tecnica il piatto sembrerà appena uscito da una cucina stellata
  • aggiungete duo o tre quenelle in una crema fredda di verdure e la banalità sarà solo un ricordo

 

 

antipasti

Liptauer | la crema all’italiana da spalmare su pane di segale

Potete immaginare una crema da spalmare così deliziosa, morbida ma stuzzicante allo stesso tempo? Sicuramente è l’antipasto che stavate cercando.

LA RICETTA
100 g di robiola
2 cucchiaini rasi di paprica dolce
1 cucchiaino raso di cumino
1 cipollotto fresco
2 fette di pane di segale

Pulire il cipollotto, lavarlo, tagliarlo a fette e immergerlo in una bacinella d’acqua per cinque minuti.
Inizialmente frullare un pochino di robiola con la paprica e i semi di cumino.
Poi unire il cipollotto ben scolato e frullare ancora una volta per pochi secondi.
Amalgamare alla crema ottenuta la restante robiola con un cucchiaio.

Tenere in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.
A piacere ritagliare con una forbice due cuori dalle fette di pane di segale e tostarle. Servire la crema accompagnate da cuori di pane tostato.


LA NOSTRA NEWSLETTER GRATUITA

SAZIA MA NON INGRASSA

ISCRIVITI!


 

primi piatti

crema di zucca con ceci e formaggio fresco di capra

ingredienti per 4 persone

500 g di polpa di zucca mantovana
350 g di patate
750 ml d’acqua
1 cucchiaio di burro o olio extravergine
sale e pepe
1 frullatore ad immersione
1 barattolo di vetro di ceci lessati
formaggio di capra fresco
erba cipollina

Pelare le patate. Tagliare la polpa della zucca e le patate a pezzettoni.Mettere gli ingredienti in una pentola con il burro e rosolare a fuoco vivace per due minuti, mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Salare e pepare a piacere. Versare l’acqua, mescolare, abbassare la fiamma e cuocere a fuoco basso per 30 minuti.

Togliere la pentola dal fuoco e, immergendo direttamente il frullatore nella pentola, frullare fino ad ottenere una crema.

Unire i ceci lessati a fuoco spento e mescolare.

Al momento di servire in tavola preparare i quattro piatti con la crema di zucca e ceci, tre cucchiaini di formaggio di capra a testa e spolverizzare con coriandoli di erba cipollina.

v.c.

antipasti

tarte di pere e formaggio

Ingredienti

1 pasta sfoglia già pronta
2 pere abate
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di burro
50 g di formaggio roquefort
o stracchino
1 ramo di rosmarino (facoltativo)
sale e pepe

Preriscaldare il forno a 200° C.
Lavare, pelare e tagliare le pere a fette sottili.

Stendere la sfoglia in uno stampo da
crostata, lasciandole sotto il suo foglio
di carta forno.
Bucherellare la pasta con una forchetta.
Adagiare le fette di pera.
Salare, pepare a piacere.

Aggiungere il burro a fiocchetti, il miele
e infornare per 30 minuti.
Preparare il formaggio tagliandolo a dadini.
Quando la torta è pronta, sfornarla,
aggiungervi il formaggio e, volendo,
qualche ciuffetto di rosmarino.
Servire subito.

primi piatti

lasagne pomodoro e mozzarella

ingredienti per 4-6 persone

4/8 fogli di lasagne fresche
200 g di mozzarella di bufala
2 pomodori ramati
6 pomodorini ciliegia
abbondante formaggio grattugiato
olio extravergine d’oliva
basilico fresco
sale e pepe

Portare a ebollizione abbondante acqua salata e accendere il forno a 225°C.
Nel frattempo lavare i pomodorini ciliegia, tagliarli in due e tenerli da parte.
Lavare i pomodori ramati, tagliarli in quattro parti e privarli dei semi. Tagliarli nuovamente a dadini molto piccoli e metterli in una terrina.
Scolare la mozzarella, tagliarla a dadini e unirla al pomodoro.
Lavare il basilico, tagliarne la metà a striscioline e metterle nella terrina con il pomodoro e la mozzarella. Condire gli ingredienti con pepe, sale e olio extravergine d’oliva.

Sbollentare le lasagne, un foglio per volta, nell’acqua bollente per 30 secondi. Trasferirle, di volta in volta, su un canovaccio pulito.

Ungere la teglia con un pò d’olio, adagiare uno o più fogli di lasagna sufficienti a ricoprirla e versare un pò di mozzarella e pomodoro. Spolverizzare con abbondante formaggio grattugiato, un filo d’olio e ricoprire con un altro strato di lasagne sbollentate, mozzarella e pomodoro, formaggio grattugiato e olio.
Chiudere le lasagne con gli ultimi fogli di pasta, cospargere con la mozzarella e il pomodoro rimasti, un pò di formaggio grattugiato, un filo d’olio extravergine d’oliva e i pomodorini ramati.

Infornare e cuocere per dieci minuti.

 

spiedini & polpette

spiedini di pomodorini, olive nere, feta

Ingredienti per 4 persone

150 g di formaggio feta
(per i bambini potete sostituire la feta con della mozzarella)
12 olive nere denocciolate
12 pomodorini
2 cucchiai di pesto
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di pinoli
8 spiedini di legno

Immergere gli spiedini in acqua fredda per venti minuti (in questo modo eviteranno di bruciarsi una volta messi in forno).

Preriscaldare il forno a 200°C.
Tagliare la feta a dadini di un centimetro.
Lavare i pomodorini.

Preparare gli spiedini infilzando un pomodorino, un’oliva, un dadino di feta, nell’ordine che preferite.
Adagiare tutti gli spiedini su una teglia ricoperta di carta forno.
Preparare la salsa mescolando in una tazzina i pinoli con il pesto e l’olio extravergine d’oliva.

Infornare per dieci minuti.
Una volta pronti gli spiedini, disporli su un piatto e cospargerli di salsa al pesto.

carne pollo

Petto di pollo al forno caramellato |insalata e scaglie di grana

Accendete il forno molto caldo, 250 gradi circa.  Giunto a temperatura infornate il petto di pollo intero su una teglietta ricoperta da carta forno e cuocete per 10 minuti. Estraete il petto di pollo e pennellatelo da tutte le parti con un mix composto da senape, olio d’oliva e sale.  Cuocete altri 20 minuti.

ingredienti per 4 persone:

1 cespo di lattuga o romana
1 petto di pollo
scaglie di formaggio grana
pane secco
olio extravergine d’oliva
aceto balsamico o di vino
sale

Lavare molto bene l’insalata, asciugarla e tagliarla a listarelle.

Tagliare le fette di pane secco a dadini e saltarle in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pò di sale.
Tagliare il formaggio grana a scaglie.

Comporre 4 singoli piatti oppure un’unica insalatiera in questo modo:
l’insalata, il pollo tagliato a piacere (strisce o dadini), le scaglie di formaggio e i crostini di pane.
Condire con sale, aceto balsamico e olio extravergine d’oliva.

La variante Cesar Salad.
Creare un’emulsione e condire con: salsa Worcestershire, succo di limone, sale, olio extravergine d’oliva.

antipasti

crema di burrata

ingredienti per 4 persone

200 g di burrata freschissima
12 cucchiai d’olio d’oliva
sale
pepe
verdure miste crude:
pomodorini
sedano
carote
4 bicchierini

Frullare la burrata con l’olio d’oliva e il sale.
Lavare bene le verdure e tagliarle a pezzi.
Mettere la crema di burrata nei bicchierini.
Pepare a piacere.

Servire la crema accompagnata da un mix di verdure fresche di stagione.
Per i più piccoli accompagnatela con fettine di piadina calda.

dolci

Cannolo siciliano

Cosa c’è da dire sul cannolo siciliano… niente, è talmente buono e  sfizioso che non ha stagione ne limiti. Colazione, pranzo, cena qualsiasi momento della giornata è quello giusto.

ingredienti per 20 cannoli circa

d0000000359lcannolildla cialda
250 g di farina
1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di zucchero semolato
40 g di burro
1 albume
1 cucchiaio di Marsala
sale
olio di semi

 
la farcitura
500 g di ricotta
150 g di zucchero
estratto di vaniglia o semi di bacello
cioccolato fondente a scaglie
scorzette di arancia candite
sale

Impastare il burro con la farina setacciata, il cacao, lo zucchero, il Marsala e una presa di sale, incorporando l’acqua necessaria, fino ad ottenere un composto consistente. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per circa 1 ora.
Passate al setaccio la ricotta e raccoglietela in una terrina. Unite lo zucchero, la punta di un cucchiaino di estratto di vaniglia, un pizzico di sale e amalgamate con cura.
Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ricavatene delle forme ovali; avvolgetele attorno agli speciali cannelli di alluminio e sovrapponete le due estremità sigillandole con poco albume sbattuto.
Friggete le scorze con il tubo in abbondante olio caldo; sgocciolatele e sfilate i cannelli solo quando saranno fredde.
Incorporate un paio di cucchiai di cioccolato a scaglie al composto di ricotta.

Farcite i cannoli poco prima di servirli e spolverizzateli di zucchero a velo; decorateli infine, con scorzette di arancia candita.

(Ricetta e foto tratte dal libro: I tesori della cucina siciliana)

torta salata verdure e insalate

torta salata di verdure e formaggio di capra

La prima cosa da sapere è che il formaggio di capra come quello nella foto, cotto in forno si scioglie all’interno ma resta croccante all’ esterno e tutto ciò provoca una reazione sublime nella nostra bocca.

ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia sottile
verdure miste già cotte come fagiolini, zucchine, carote, etc.
80 g di formaggio grattugiato
q.b. di olio extravergine d’oliva
sale e pepe
4 fette di formaggio di capra

Stendere la pasta sfoglia su una teglia rotonda ricoperta da carta forno.
Bucherellare la pasta con una forchetta e infornarla in forno preriscaldato a 200 gradi.
Nel frattempo frullare un terzo delle verdure cotte con un pò d’olio d’oliva.
In una terrina mescolare la crema ottenuta con le verdure rimaste e il formaggio grattugiato.  Aggiustare di sale e pepe.
Sfornare la base di sfoglia distribuire l’impasto di verdure e formaggio e poi le quattro fette di formaggio di capra.
Infornare per 25 minuti.
Ottimo con della senape al miele.

torta salata verdure e insalate

Torta di piselli con prosciutto e formaggio

ingredienti per 4-6 persone

1 rotolo di pasta brisée
20 g di burro
450 g di piselli surgelati
250 g di fontina
5 fette di prosciutto cotto
sale e pepe

Accendere il forno alla massima
temperatura.
Sciogliere il burro in una padella antiaderente,
versare i piselli surgelati e cuocere a fuoco
medio per cinque minuti.
Salare e pepare.
Tagliare il formaggio a fette.

Stendere la pasta brisée su una tortiere ricoperta di carta forno.
Mettere i pisellini sopra la pasta,
coprirli con le fette di formaggio e sopra a quest’ultimole fette di prosciutto cotto.

Infornare e cuocere per cinque minuti alla massima potenza poi abbassare il forno a 200°C e cuocere per altri venti minuti.